Sei in: Home » News » Nuovo logo per: INNOVAZIONE VS. TRADIZIONE

Nuovo logo per BMW: INNOVAZIONE VS. TRADIZIONE

La BMW, dopo oltre 20 anni, ha un nuovo logo che segna il più grande cambiamento nel marchio dell’azienda da quando l’emblema iconico è stato introdotto nel 1917. Come con molte riprogettazioni moderne di loghi realizzati per inseguire l’estetica di tendenza di oggi di uno stile ultra-minimalista super piatto, il nuovo logo BMW sacrifica l’identità ben nota dell’azienda a favore della presunta modernità. Il nuovo logo è espressione dell’identità del marchio che pone il cliente al centro di tutte le attività. 

Il più recente aspetto del marchio BMW è proiettato verso le opportunità della digitalizzazione. Il logotipo ridisegnato esprime apertura e forza di carattere per garantire una presenza contemporanea, a prova di futuro, sia online che offline

Vi sono due rilevanti modifiche al logo aggiornato. Il primo è in gran parte positivo: la BMW sta tornando a un design più piatto che elimina gli effetti e le ombre 3D molto datati che sono stati introdotti nel 1997 con un design che ricorda il logo più semplice che la società utilizza dal 1963.

La seconda modifica è la rimozione dell’anello esterno nero a favore di uno sfondo trasparente, che non sembra risaltare particolarmente.

Jens Thiemer, vice presidente senior del marchio, afferma che è stato progettato per “irradiare maggiore apertura e chiarezza”, ma l’effetto ottenuto è piuttosto differente.

Pare bello sul concetto di berlina i4 elettrica color bronzo della casa tedesca, ma che dire abbinata ad una BMW bianca? O su una carta intestata? L’effetto apparirebbe meno “chiaro”.

Il motivo per cui non vediamo molti sfondi trasparenti con testo bianco nella maggior parte dei loghi delle aziende è perché molti dei nostri schermi e segni hanno ancora sfondi bianchi. Rimuovendo pertanto l’anello nero dal logo si resta con una forma molto meno distintiva che non viene letta come “BMW” nel modo in cui l’emblema nero/bianco/blu ha per anni.

Inoltre, l’effetto trasparente rende più difficile analizzare il logo nel suo insieme da distanza: dove una volta avresti potuto registrare l’anello esterno con la scritta “BMW” e il disco interno blu e bianco come una singola unità, rendendo oggi l’anello esterno trasparente significa che la società sarà costretta a fare affidamento solo su quel singolo elemento interno per sapersi distinguere.


Ad ogni modo, lanciato lo scorso 3 marzo, fino al 31 maggio 2021 ci sarà un periodo di transizione che vedrà il proseguimento dell’implementazione per tutte le comunicazioni, online e offline, e per fiere ed eventi internazionali. Il nuovo logo è un nuovo marchio multimediale e verrà utilizzato in aggiunta al logo esistente. Non verrà utilizzato sui veicoli o nelle insegne esterne ed interne dei concessionari ufficiali, per quelli rimane in uso il logo esistente.

Marketing Bologna Copyright © 2019 - Powered By Credits